Centro di mastoplastica additiva a Torino

MASTOPLASTICA ADDITIVA: COS’E’

Tra gli interventi di chirurgia estetica più richiesti, c’è senz’altro la mastoplastica additiva, la chirurgia estetica della mammella.

Grazie a questo tipo di intervento chirurgico, è possibile aumentare il volume del proprio seno, o perché troppo piccolo, o perché i due seni hanno dimensioni differenti, o per ovviare a un seno cadente e antiestetico.

A tal scopo, durante l’intervento chirurgico, si inseriscono protesi di ultima generazione che eliminano il problema e consentono un risultato ottimale a livello estetico.

PERCHE’ SI DECIDE DI SOTTOPORSI A MASTOPLASTICA ADDITIVA

L’aumento della domanda di donne intenzionate a aumentare il volume del proprio seno, ci costringe a chiedersi il perché di tale fenomeno.

L’importanza che per una donna ha l’avere un bel seno, è legata non solo all’aspetto esteriore, ma alla propria femminilità: il piacersi regala alla donna stessa sicurezza e equilibrio che va ben oltre alla semplice vanità, ma invade la propria sfera emotiva.

COSA OTTENGO CON LA MASTOPLASTICA ADDITIVA

Grazie all’intervento chirurgico di mastoplastica additiva, il seno tornerà ad essere tonico, piacevole alla vista e al tatto.

A volte è possibile che in seguito a un considerevole rilassamento della pelle, al fine di ottenere il risultato sperato, occorre ricorrere anche a un rassodamento, sempre nella fase di intervento chirurgico.

INTERVENTO E PROTESI

Se l’intenzione è quelle di sottoporsi all’intervento chirurgico estetico di mastoplastica additiva, il primo e importante passo da fare è rivolgersi a un medico chirurgo specialista nel settore, che, dopo un colloquio preliminare e una prima visita, prenderà atto della situazione attuale e consiglierà l’intervento migliore e in linea con il proprio corpo, prendendo in considerazione oltre all’anatomia del seno, la ghiandola, il tessuto adiposo e la tipologia del tessuto cutaneo, il corpo in tutta la sua interezza, per non stravolgerne con l’intervento, l’armoniosità.

Dopo aver effettuato un adeguato screening pre-operatorio e aver informato la paziente dei possibili rischi legati a un intervento chirurgico, si procede all’operazione, che consiste nell’applicazione di protesi di gel in silicone (a goccia o rotonde) in seguito a una piccola incisione sotto mammaria o perioareolare, la cui cicatrice, col tempo, diventerà invisibile.

Nel post operatorio, i tempi di ripresa sono relativamente minimi, nel giro di poche settimane, si possono riprendere le normali attività di vita quotidiana, facendo però attenzione a non portare pesi e a non alzare bruscamente le braccia.

I MIGLIORI CHIRURGHI DI TORINO

Per far fronte alla crescente richiesta, Torino ha risposto attivamente, arrivando a raggiungere sul territorio ben 86 strutture. Scegliendo il centro di mastoplastica additiva a Torino sarà possibile anche per te eseguire la mastoplastica additiva.

Si tratta di centri specializzati dove è possibile trovare il miglior chirurgo estetico adatto alle nostre esigenze e dove, professionalità e cortesia, vanno di pari passo con l’onestà.

Possiamo citare a tal proposito, il centro specializzato in chirurgia plastica e ricostruttiva in Fornaca, dove operano medici del calibro del Dr. Bollero Daniele Alessandro, del Dr. Bruschi Stefano, della Dott.ssa Messori Daniela; il dr. Fabrizio Malan, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva e estetica, il Dr. Andrea Milanese, anch’egli specializzato nella stessa branca medica, il Dr. Yuri Macrino, in attivo con studi sia a Torino, che a Roma, che a Milano e operante, nella sede di Torino, presso LaClinique.

Sempre a Torino, è possibile eseguire la mastoplastica additiva presso la struttura IEI, centro estetico dotato di staff di medici e chirurghi specializzati.

Il panorama di specialisti dove poter affidare la propria linea estetica a Torino, è davvero ampia: per poter ottenere ciò che si vuole, senza tralasciare professionalità e competenza.

One comment

  1. Sono mamma di 2 bambine che hanno 2 anni di differenza, le ho allattare al seno e così sono passata da una 5 prima della gravidanza ad avere una scarsa terza tirata su con mani e reggiseni a balconcino. Non mi sento a mio agio con mio marito ne con le bambine ne a vestirmi come piace. Mi sento insicura

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.