benefici olio di argan

Idrata, lenisce e ringiovanisce: ecco a voi l’olio di argan

Olio d’argan, un alleato a tavola e davanti allo specchio

Scopriamo le proprietà e gli utilizzi di questo prodotto così raro

L’olio d’argan è uno dei doni più preziosi che la natura potesse fare all’uomo. Si usa nel mondo della cosmesi e perfino in cucina, essendo un ottimo condimento che esalta il gusto delle pietanze. È però, prima di tutto, un alleato di bellezza, grazie ad una serie di proprietà che lo rendono imbattibile sul piano della lotta ai segni del tempo. Si ottiene spremendo, a freddo o a caldo, a seconda della destinazione d’uso, i noccioli dell’albero d’argan, che è anche noto come albero della vita. È particolarmente diffuso in Marocco, nella zona pianeggiante che si trova nella parte sud occidentale del territorio, ma non è possibile esportarlo perché necessita di condizioni climatiche ben precise. È dunque un prodotto molto raro e prezioso, che è bene consumare con una certa parsimonia.

Idrata la pelle e contrasta i segni del tempo

Usato su pelle e viso, garantisce risultati incredibili

L’olio di argan è uno degli ingredienti più utilizzati nelle formulazioni dei cosmetici antietà. È ricco di sostanze antiossidanti, come vitamina E, flavonoidi, tocoferoli e acidi grassi che, agendo in sinergia, contrastano la formazione dei radicali liberi proteggendo, così, l’organismo dal tanto temuto invecchiamento cutaneo. Ha proprietà elasticizzanti, ragion per cui, penetrando a fondo nell’epidermide, è in grado di ringiovanire e tonificare la pelle. Ma l’olio d’argan può essere utilizzato anche dalle giovanissime, perché oltre ad essere un prodigioso antietà gode di molte altre proprietà: è, ad esempio, un ottimo idratante per corpo e viso, tanto da essere il prodotto top per coccolare la pelle dopo l’esposizione al sole. Applicato in estate, infatti, ritempra la cute e la rigenera in caso di screpolature o secchezza. Il liquido ottenuto dalla spremitura dei noccioli dell’albero della vita dà il meglio di sé, ancora, se usato come base di una maschera per il viso fatta in casa. Darà alla pelle una luminosità senza eguali, agendo in profondità e rinvigorendone lo strato superficiale. In caso di rughe, questo impacco fai da te può essere applicato prima di andare a dormire. Al risveglio, dopo aver risciacquato il viso con una saponetta vegetale, vi renderete subito conto di come il volto appaia visibilmente rilassato e più disteso. Per regalarvi un piacevole momento di relax casalingo, invece, riempite la vasca da bagno d’acqua calda e versatevi qualche goccia d’olio d’argan. Il risultato sarà ancor più soddisfacente se, prima d’insaponarvi, lo utilizzerete su arti e busto, massaggiando fino al totale assorbimento. Per realizzare uno scrub homemade miscelatelo, infine, con del sale da cucina. Smagliature in vista? Mescolatelo con dell’olio di mandorle dolci: migliorerà il loro aspetto se sono già comparse, mentre le preverrà se non sono ancora visibili.

Un toccasana per capelli e unghie

Così l’olio d’argan dà nuova vita a chiome secche e sfibrate

Non è finita qui. L’olio di argan, nel mondo della cosmesi, è particolarmente utilizzato anche da chi ha a che fare con unghie fragili che tendono a sfaldarsi. Basta massaggiare le punta delle dita e le cuticole con qualche goccia d’olio unita a del succo di limone. Per ottenere risultati più visibili, si può lasciare che agisca per tutta la notte, avendo cura di proteggere le mani con dei guanti di cotone. Se ripetuto frequentemente e in maniera assidua, questo trattamento sarà un vero e proprio toccasana per le unghie. E che dire, poi, della straordinaria capacità dell’olio di argan di sciogliere crampi e contratture? Non è un caso, infatti, che chiropratici ed estetiste lo utilizzino durante i massaggi, per distendere i muscoli e favorire il relax del corpo e della mente. Impiegatelo, ancora, per lenire le scottature estive, perché favorisce la cicatrizzazione, il rinnovamento cellulare e, dunque, la guarigione dell’epidermide, grazie al suo alto contenuto di acidi grassi omega 3 e 6. L’olio di argan è, infine, un grande alleato di bellezza per i capelli sfibrati e deboli, soprattutto se utilizzato come impacco prima dello shampoo. Previene le doppie punte e protegge le ciocche dal calore del phon.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *