Operazione laser agli occhi: in quali casi rivolgersi

Al giorno d’oggi è possibile operarsi agli occhi, in modo semplice e soprattutto molto veloce.
Tutte le operazioni che riguardano l’occhio, si dividono in piccoli interventi laser superficiali, quindi molto semplici e meno preoccupanti, oppure in interventi corneali, o ancora in degli interventi chirurgici intraoculari, che sono abbastanza preoccupanti.

Grazie agli interventi laser agli occhi ad oggi è facilmente possibile, liberarsi di tutti i difetti della nostra vista, come la miopia, l’astigmatismo, l’ipermetropia o ancora la presbiopia, grazie poi alle nuovissime tecnologie questi sono diventati degli interventi davvero molto veloci, e soprattutto indolore, infatti prima dell’operazione si applicano pochissime gocce di anestesia.

Ovviamente i risultati dell’operazione laser agli occhi si percepiscono subito, infatti l’individuo che ha subito l’operazione vede bene già da subito senza indossare gli occhiali da vista.

Inoltre prima di effettuare questi piccoli interventi agli occhi è necessario farsi innanzitutto degli esami del sangue, un elettrocardiogramma ed infine una piccola visita cardiologica, in tal modo si eviterà di riscontrare delle piccole complicanze.

Gli interventi come quello per la cataratta e quello per il glaucoma verranno svolti in sala operatoria, essi non sono assolutamente degli interventi pesanti infatti il paziente può riprendere le proprie attività dal giorno dopo, inoltre questi tipi di interventi sono indolore, generalmente infatti si usa l’anestesia topica.

Perché, come si svolge e quando svolgere l’operazione laser agli occhi

Tutti gli individui che hanno qualsiasi tipo di patologie agli occhi, come la miopia, astigmatismo, ipermetropia ecc.. possono in alcuni casi ricorrere all’operazione laser agli occhi.

Ovviamente prima però bisogna capire una cosa fondamentale, ovvero che l’intervento non è sempre un’ottima soluzione, infatti è bene eseguire l’operazione soltanto se viene prescritta dal proprio medico, ovviamente poi bisogna vedere se ci sono i requisiti per farla altrimenti si rischia davvero molto.

L’intervento chirurgico, avviene tramite un laser che consente di eliminare tutti i problemi correlati alla vista più diffusi come:

  • la miopia
  • l’astigmatismo
  • l’ipermetropia
  • la presbiopia

 

Ovviamente questa operazione è molto veloce ma altrettanto difficile, infatti bisogna intervenire con il laser sulla cornea, essa è trasparente ed è presente sulla superficie dell’occhio. Inoltre è composta da ben cinque strati che vengono chiamati: epitelio, poi c’è la membrana di Bowman, successivamente si trova lo stroma, la membrana di Descemet ed infine l’endotelio.

La cornea è una parte molto importante dell’occhio, infatti svolge un ruolo di fondamentale importanza per la vista, essa fa entrare la luce che va sulla retina dopo essere passata dal cristallino, perciò quando la nostra cornea è danneggiata l’occhio non mette bene a fuoco le immagini.

Ecco spiegato il perché dei più comuni disturbi visivi, l’operazione con il laser agli occhi ci permette quindi di assottigliare lo spessore della cornea in base alle esigenze e del difetto visivo che il paziente ha.

Ad oggi l’operazione con il laser agli occhi si può effettuare con 3 diverse tecniche che sono:
la tecnica LASIK, questa è la tecnica più complessa che si possa applicare, infatti è una tecnica meno invasiva delle altre, qui il dottore fa un taglio sulla cornea in modo da creare uno sportellino.

Successivamente vi è la tecnica PRK, questa tecnica è più semplice da effettuare, ma il post operazione è più doloroso, qui si elimina lo strato esterno della cornea ovvero l’epitelio, e si procede alla curvatura della cornea.

Infine vi è la tecnica Lasek essa è molto simile alla tecnica PRK però l’epitelio non viene rimosso.

Conclusioni

Infine l’intervento agli occhi è sconsigliato se si hanno meno di 18 o 20 anni, oppure se il paziente è affetto da alcune patologie l’operazione non può essere svolta,o ancora se si è in gravidanza è vietato sottoporsi a questa operazione, infine per curare questi difetti visivi è necessario che la vista risulti stabile da almeno un anno. Ovviamente però è un’ottima soluzione ai soliti difetti visivi.

Fonte delle informazioni e degli arrpofondimenti: https://www.oculistanizzola.it/operazione-occhi/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.