calcolare i punteggi finali al fantacalcio

Fantacalcio: le regole di un gioco di successo

Come funziona il gioco del fantacalcio?

Prima di cimentarsi con il fantacalcio bisogna conoscere attentamente alcuni dettagli. Innanzitutto si tratta di un gioco che permette a tutti coloro che si diletteranno di mettere alla prova le proprie competenze calcistiche. Infatti grazie al fantacalcio sarà possibile costruire una vera e propria rosa con i calciatori di tutte le formazioni della serie A di calcio.

Questo vorrà dire che bisognerà attentamente valutare l’andamento degli stessi e considerare quali possono essere i migliori talenti o anche i più titolari. Il rischio di giocare in dieci potrebbe determinare un punteggio inferiore rispetto all’avversario e dunque penalizzare non poco.

Ecco perché prima dell’asta del fantacalcio con cui ci si aggiudica i vari calciatori, bisogna studiare le statistiche delle squadre di serie A, senza sottovalutare i calciatori più giovani e quelli che vengono dati come panchinari. Spesso proprio questi sono le sorprese che possono garantire la vittoria del fantacalcio e numerosi sono gli esempi nelle ultime stagioni.

Da cosa partire per iniziare a giocare

Innanzitutto bisogna ricordare una cosa, ovvero che i calciatori al fantacalcio vengono aggiudicati mediante un’asta.

Questa prevede un budget definito che dovrà essere attentamente gestito per costruire una squadra quanto più competitiva. Bisognerà avere a disposizione 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. calcolare i punteggi finali al fantacalcio

Questi sono i numeri più diffusi nelle leghe di fantacalcio, ma non mancano i siti che permettono di avere una rosa più ricca o anche più ristretta. Al momento dell’asta i calciatori vengono aggiudicati offrendo quanti più crediti possibili per prendere un calciatore: un meccanismo analogo a quelle che sono le comuni aste che vanno in scena, ad esempio, nei tribunali.

Una volta creata la squadra, bisogna schierare la formazione di domenica in domenica per provare a dimostrare ai propri amici di essere dei veri e propri strateghi del mondo del calcio. Si potranno usare i moduli più comunemente sfruttati proprio dagli allenatori più celebri della serie A. Il tutto tenendo in considerazione le statistiche e gli indici di titolarità di tutti i calciatori.

Come calcolare i punteggi finali al fantacalcio

Per stabilire chi vince al fantacalcio bisogna tener conto delle prestazioni di tutti i calciatori della serie A. In particolare si considerano i voti dei vari calciatori delle squadre.

Voti che vengono messi da giornalisti ed esperti di calcio che valuteranno attentamente la prestazione di tutti gli atleti così da garantire un voto oggettivo. A questi voti viene generalmente aggiunto il bonus o malus a seconda di quanto succede nella gara.

Questo vuol dire che, ad esempio, in caso di gol o assist il giocatore avrà un punteggio aggiuntivo che permetterà di avvicinarsi alla vittoria. Così come in caso di cartellini ricevuti o anche errori dal dischetto, gol subiti (nel caso dei portieri) è previsto un malus, ovvero dei punti in meno al voto.

In base alla somma dei vari voti dei componenti della formazione schierata dal fantallenatore sarà possibile contare un punteggio. I punteggi vengono stabiliti in base al tipo di lega e vanno per fasce: ad ogni fascia corrisponde un gol così da avere alla fine un risultato calcistico tra le due squadre.

Suggerito da: Fantacalcio Sky fantascudetto.sky.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *