Sfruttare l'Energia Eolica in Italia

Energia Rinnovabile: l’Eolico e la forza del vento

Eolico, cos’è?

La tecnologia eolica permette di trasformare l’energia cinetica prodotta dal vento in energia elettrica.

Per ottenere questo risultato si utilizzano delle pale a forma di ala installate su apposite torri che, spinte dal vento, ruotano similmente alle pale di un mulino a vento, azionando una turbina eolica, detta rotore, che, trasformano l’energia cinetica in energia rotatoria che, attraverso gli aerogeneratori produce elettricità.

Semplificando, una torre eolica fa con l’energia del vento, la stessa cosa che la dinamo di una bicicletta fa utilizzando la forza motrice prodotta dai nostri muscoli: produce elettricità.

Vantaggi e svantaggi dell’eolico

La corrente elettrica prodotta dalle torri eoliche è un’energia pulita e rinnovabile i cui unici costi sono quelli di costruzione delle singole parti della torre e della loro manutenzione.

Dal punto di vista ambientale, la corrente elettrica prodotta con l’eolico, è ancora più conveniente di quella prodotta con il fotovoltaico poiché la produzione di una torre eolica è molto meno inquinante di quella dei pannelli fotovoltaici.

Il fotovoltaico funziona solo di giorno e quindi nei mesi invernali, in cui ci sono meno ore di luce, e nei giorni particolarmente nuvolosi in cui il sole non brilla molto, la produzione cala notevolmente.

Anche l’eolico presenta lo svantaggio di funzionare solo in presenza del vento.

Per questo motivo la costruzione e l’installazione di torri eoliche è conveniente solo in aree particolarmente e costantemente ventose.

Negli ultimi anni sono stati realizzati grandi parchi eolici capaci di produzioni molto importanti ma con i limiti tipici dei dati sull’eolico già sottolineati in precedenza.

Energia pulita prodotta con l'Eolico

È possibile l’eolico ad uso domestico?

In commercio è possibile trovare, anche a costi accessibili, impianti cosiddetti minieolici e microeolici.

Le torri per il minieolico sono, come dice il nome stesso, molto più piccole delle torri eoliche industriali ma possono servire tranquillamente un’abitazione civile, purchè siano alte almeno 10 metri in più della costruzione più alta posta in un raggio di 150 metri e siano posizionati in un’area con un vento costante e abbastanza forte.

Un altro svantaggio del minieolico è costituito dal rumore prodotto dalle pale quando sono azionate dal vento.

Gli impianti microeolici sono, invece, delle piccole torri portatili, capaci di almeno un kilowatt di potenza.

Sono adatti, con le adeguate condizioni di vento, a fornire energia sufficiente per accendere qualche lampadina, piccoli frigoriferi o computer portatili.

In sostanza il microeolico, essendo praticamente un generatore portatile ad energia gratuita e pulita, è un buon supporto per roulottes, campers e, in generale per il campeggio.

Convenienza della tecnologia eolica

Dal punto di vista della produzione industriale, l’energia elettrica prodotta tramite i grandi parchi di torri eoliche, può essere conveniente, poiché i quantitativi di energia in sovrappiù, immessi nella rete di distribuzione, possono venire stivati in appositi accumulatori elettrici.

Dal punto di vista domestico, a meno di abitare in un zona particolarmente ventosa, con la possibilità di installare la torre minieolica abbastanza lontana dall’abitazione da non essere disturbati da rumore, probabilmente installare un impianto fotovoltaico è più vantaggioso.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.