Come prevenire gli incidenti stradali

Ad oggi il numero di incidenti stradali che causano infortuni o in alcuni casi anche la morte di un individuo, purtroppo è in costante crescita.

Tra le maggiori cause di incidenti stradali vi sono:

  • inesperienza del conducente
  • mancanza del rispetto delle norme del codice stradale.

Tuttavia negli ultimi anni si possono individuare in particolare 4 cause maggiori di incidenti strali:

  • alta velocità – superare i limiti, soprattutto sulle strade dissestate è pericoloso in quanto i nostri occhi riescono a mettere a fuoco gli oggetti che si trovano solo all’interno del campo visivo, che si restringe con l’aumentare della velocità;
  • stato di ebbrezza – il limite di tasso alcolico consentito per mettersi alla guida è di 0,5 gr/lt di sangue. Superare questo livello significa trovarsi uno stato di incapacità fisica che può compromettere la guida rendendola più temeraria;
  • mancato uso delle cinture di sicurezza – rappresentano l’elemento fondamentale per la sicurezza in auto, si tratta di un piccolo gesto che può salvare la vita;
  • utilizzo del cellulare – purtroppo sta diventando una vera piaga sociale, ecco perché si stanno mettendo a punto delle norme che ne vietino l’utilizzo, una sola occhiata allo schermo può essere fatale.

Norme di sicurezza stradale

In molti ignorano che la maggior parte degli incidenti stradali si verificano in città, dal momento che fattori di distrazione come pedoni e traffico sono più numerosi.

Per non parlare del fatto che oltre alla disattenzione del conducente, un incidente può essere causato anche dal dissesto del manto stradale.

Bisogna inoltre fare molta attenzione ai rischi che rappresentano i veicoli a due ruote come moto e biciclette: soprattutto questi ultimi sono soggetti ad incidenti stradali dal momento che sono meno visibili e che utilizzano un mezzo non molto stabile, il consiglio è sempre quello di mantenere un’adeguata distanza di sicurezza.

Per una guida sicura è importante quindi porre attenzione alle segnaletiche stradali, mantenere una corretta distanza di sicurezza, controllare spesso gli specchietti retrovisori in modo da adattarli per avere una maggiore visibilità.

Sempre rimanendo nell’ambito della visibilità, è vietato incollare adesivi sul vetro dal momento che potrebbero limitare la visibilità.

Nel caso in cui, nonostante tutti gli accorgimenti purtroppo si causa un incidente stradale, nel caso in cui vi siano danni ai veicoli entrambi i conducenti dovranno compilare il modulo CID, il modulo di constatazione amichevole per effettuare la denuncia all’assicurazione.

Se invece nell’incidente sono coinvolte anche persone si ha l’obbligo di fermarsi e di prestare soccorso onde evitare una possibile denuncia per omissione di soccorso che prevede dai sei mesi ai tre anni di reclusione.

Bisogna pertanto chiamare subito i soccorsi e in un secondo momento ricostruire tutta la dinamica dell’incidente avendo cura di non spostare il veicolo o alterare le tracce.

Successivamente, ci si dovrà rivolgere alle forze dell’ordine per fornire tutte le proprie generalità e ricevere le opportune indicazioni.

 

Fonte: studio legale Boero

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.