Formula 1

Formula 1 in TV: uno spettacolo intramontabile

La Formula 1 in TV non conosce crisi ed è ancora estremamente apprezzata da un gran numero di appassionati, pronti a divertirsi davanti alle gesta di autentici fuoriclasse della guida su quattro ruote.

Il Circus ha vissuto nel corso dei decenni una profonda evoluzione anche sotto il punto di vista puramente televisivo, con le varie emittenti che hanno introdotto novità molto interessanti per proporre un prodotto sempre in grado di emozionare.

Formula 1 in TV: breve storia di un mondo in continua evoluzione

La Formula 1 in TV ha vissuto numerose trasformazioni nel corso degli anni, anche se lo spettacolo rimane sempre affascinante. Tuttavia, il rapporto tra il Circus e la televisione parte da molto lontano.

Le prime gare sono trasmesse negli anni sessanta, anche se la prima stagione in mondovisione risale al 1973. Da quell’anno in poi, tante cose sono cambiate. Dall’avvento dell’Eurovisione, risalente agli anni ottanta, al controllo assoluto da parte di chi guida la Formula 1, l’imprenditore britannico Bernie Ecclestone.

È proprio quest’ultimo a lanciare la FOM (Formula One Administration), grazie alla quale ogni singolo evento viene trasmesso sotto la sua supervisione. Le riprese televisive si caratterizzano per una tecnologia sempre più avanzata, con tutti i momenti di ogni singola gara che possono essere visti e rivisti in diretta e in differita.

La situazione attuale della Formula 1 in TV

La Formula 1 in TV attuale è gestita ancora dalla Formula One Management, che proietta lo spettacolo sulle varie televisioni internazionali. La regia viene gestita in maniera unilaterale sulle emittenti che si sono aggiudicate i diritti dei Gran Premi. Ogni emittente può servirsi di telecamere personalizzate per garantire uno spettacolo ancora più esclusivo ed elettrizzante.

In questo modo, si possono seguire le gesta dei vari piloti senza alcuna preclusione. In Italia, i diritti sono attualmente detenuti dalla piattaforma satellitare Sky, che trasmette tutte le gare in diretta. Formula 1

Chi non può permettersi la televisione a pagamento può seguire nove Gran Premi in diretta e in chiaro sulla Rai, mentre i restanti vengono trasmessi in differita di almeno tre ore. La tecnologia avanza senza alcun freno, con la possibilità oggi di visualizzare i contenuti anche sui dispositivi mobili di ultima generazione, come le Smart TV, gli smartphone, i tablet e i notebook. Il divertimento e lo spettacolo sono sempre assicurati.

Formula 1: chi vincerà il mondiale 2015?

Il mondiale di Formula 1 2015 ha ricalcato per sommi capi i temi della stagione precedente, specialmente in vetta. La Mercedes di Lewis Hamilton, campione uscente, sta dominando anche il campionato in corso di svolgimento.

Il britannico si è aggiudicato fino ad oggi ben otto Gran Premi e guida la classifica mondiale con un vantaggio piuttosto netto sul compagno di squadra, il tedesco di origine finlandese Nico Rosberg. La Ferrari si è risollevata dopo alcune stagioni buie, con l’altro teutonico Sebastian Vettel che ha finora vinto tre gare e conquistato dieci podi e Raikkonen che si è ben difeso in alcune occasioni. Bene anche le Williams di Massa e Bottas, mediocre la stagione della Red Bull, pessime le McLaren di Alonso e Button.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.