Lo speed test: necessità o pericolo?

Lo speed test è uno strumento a disposizione dell’utente internet per valutare la velocità di connessione. L’operazione avviene rapidamente e gratuitamente tramite un programma che consente di valutare se e come il nostro provider ci stia effettivamente erogando internet alla velocità sponsorizzata e, dunque, desiderata.

Speed test: è davvero attendibile?

Essendo una valutazione che viene operata a distanza, il test non consente di conoscere o quantomeno di prendere in considerazione tutti gli elementi che possano in qualche modo disturbare la connettività. È conoscenza diffusa ormai, che la performance della connessione ADSL possa infatti essere influenzata da alcuni fattori esterni: quali il livello di obsolescenza dell’apparecchio dal quale ci si connette, dal maltempo, dalla distanza dalla centralina e ad esempio, se il computer è stato infettato da virus o malaware che compromettano lo status della RAM. Nonostante ciò, in Rete esistono diverse compagnie attendibili che permettono di effettuare uno speed test accurato, come Ookla, fastadsl.it o MisuraInternet, il programma dell’Autorità Garante delle Comunicazioni.adslsenzalineatelefonica

A quale speed test fare riferimento

Ognuno dei software presenti sul web, offre diverse opportunità e caratteristiche: non ce n’è dunque uno migliore dell’altro, tutto dipende da che tipo di speed test si sta cercando e da quelle che sono le proprie esigenze in qualità di utilizzatore.

SpeedOf.Me ad esempio, è il programma che consente anche di effettuare una valutazione della velocità anche sulla connessione offerta dai provider dei servizi mobili, dunque su dispositivi come iPhone e iPad, mentre MisuraInternet, che è unicamente concentrata su apparecchi fissi come PC e computer, offre la possibilità di scaricare la versione di prova senza doversi registrare; inoltre dal 2014, l’AGCOM offre anche una certificazione, a test avvenuto, da mostrare ad esempio, alla propria compagnia telefonica.

Come funziona lo speed test

In linea di massima, per effettuare uno speed test, basta scaricare il supporto ad Adobe Flash Player, il software che consente di visualizzare online contenuti multimediali, come video e animazioni, accedere al sito internet della compagnia preferita, e cliccare sull’apposito pulsante presente a schermo; da ultimo si consiglia anche di chiudere tutti i programmi in esecuzione, come giochi o film in streaming, che impedirebbero di ricevere un risultato accurato.

Speed test: bufala o realtà?

Per sapere quali sono le società che offrono il servizio, è sufficiente andare su Google ed effettuare una ricerca a partire dalle parole chiave ‘speed’ e ‘test’; ma attenzione, molte compagnie telefoniche sono state accusate di aver ‘imbrogliato’ i propri utenti, per aver offerto speed test dai risultati ‘gonfiati’.

Ecco perché potrebbe essere utile far riferimento a un servizio esterno come FastADSL, per avere una misura più chiara e sicura di ciò che la Rete offre. FastADSL, è un sito specializzato ed indipendente, che ha l’obiettivo di aiutare l’utilizzatore medio a districarsi nel vasto mondo tecnologico, della telefonia e di internet; la pagina dedicata al controllo della velocità di connessione, consente di usufruire di una guida semplice e dettagliata su quali siano i principali operatori di speed test e le loro qualità: solo una volta conosciute le aziende promotrici, ci si potrà poi apprestare a scegliere in tutta tranquillità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.